Mossa n. 2: “I pensieri diventano cose!”

pubblicato da: Massimiliano Vanzo - 6 gennaio, 2014 @ 3:09 pm

Qualche anno fa stavo guardando il video “The Secret” sulla Legge di Attrazione ed ho sentito queste parole: i pensieri diventano cose!

i pensieri diventano coseQueste poche parole si sono tatuate sulla mia Vita fino a diventarne parte integrante. Negli anni  ho verificato poi,  quanto  fosse vero questo concetto e quanta poca attenzione si presti ai pensieri ed al loro scorrere continuo. Da quel giorno ho cominciato a monitorare con maggiore attenzione i miei pensieri.

Se è vero, che le nostre elucubrazioni si aggirano ogni giorno tra il 60/70 mila pensieri, la domanda che sorge spontanea è come sia possibile controllare o gestire un tale flusso. La risposta è semplice: non puoi! E non puoi nemmeno provarci, sarebbe una dispersione impressionante di energia vitale, che invece puoi concentrare nel processo creativo di ogni tua giornata.

 

Quello su cui puoi focalizzare la tua attenzione sono tutti quei pensieri che ti generano emozioni o che alterano il tuo stato d’animo.  Conosci questo tipo di pensieri? Quelli che incominciano a farti salire lo stress, quelli che ti fanno vedere le cose più nere di quello che sono, quelli che ti creano ansia oppure quelli che ti danno energia, gioia, fiducia, sicurezza, amore verso la tua Vita? La cosa interessante è che puoi fare tuoi i pensieri “belli” e richiamarli quando vuoi  per darti quell’impareggiabile sensazione di benessere che ti meriti.

Comincia da oggi: presta attenzione alle tue sensazioni, alle tue percezioni, al tuo umore, alle tue energie. Cerca di capire, per dirla alla Star Wars, cosa turba la Forza nella tua quotidianità.

All’inizio questo lavoro ti richiede parecchia attenzione e ti non ti sembrerà semplice, ma una volta che ti rendi conto degli effetti positivi che ha sullo svolgere dei tuoi giorni, la tua Vita si porterà ad un livello superiore e salirai il primo gradino verso una maggiore Autostima di te: la Consapevolezza di chi sei e delle tue immense potenzialità.

Quando diventi consapevole del flusso dei tuoi pensieri e della direzione che prendono diventi per prima cosa padrone del tuo umore! Gestire il tuo umore ti permette di decidere la quota a cui vuoi volare in quella giornata. E questo credimi, fa un’enorme differenza!

Non ci credi? Prova! Datti la possibilità di portare la tua vita ad un livello superiore!

Ecco una buona domanda: come posso gestire il mio umore?

Dipende a che livello sei nella consapevolezza di Te. A me ormai, basta distogliere l’attenzione dal pensiero che mi disturba e dirigerla sul futuro radioso che sto creando e tutto intorno a me cambia colore.

Un buon modo per iniziare può essere:

  • Ascoltare una canzone che ti dia carica perchè legata a qualcosa di motivante per te, quindi tienila sempre a portata sul tuo smartphone.
  • Pensare a qualcuno nella tua Vita di cui ti senti responsabile e che ti dà gioia ogni volta che ne richiami il ricordo.
  • Se hai la fortuna di essere genitore potresti porti una domanda potenziante del tipo: come voglio che mi vedano e mi percepiscano i miei figli? Che Esempio voglio essere per loro?
  • Puoi guardare la foto di un panorama che dona pace ed estasi.
  • Puoi recitare un piccolo “mantra o affermazione” che ti dia serenità e ti aiuti a concentrarti sulle cose realmente importanti della tua Vita. Se vuoi qualche esempio cerca in FB o in internet Loiuse Hay, lei è la maestra delle “affermazioni”.

So già che, a questo punto, i più “mentali e razionalisti” tra voi che mi leggete  diranno cose del tipo “non ci credo; facile a dirsi ma…” e bla bla bla!

Fatti un favore: SPEGNI il tuo CERVELLO! Lo scrivo in maiuscolo apposta!

Perchè farlo? Perchè il tuo cervello è quello che ti ha portato ad essere esattamente dove sei in questo momento della tua Vita. Ti sembra quindi che sia una fonte “attendibile”?

Metti in dubbio la validità dei tuoi pensieri razionali, realisti e che ti tengono coi piedi per terra! Siamo tutti nati per essere Liberi e Appagati nell’Abbondanza e nella Prosperità della Vita.

La mente ha un meccanismo studiato per farti provare meno dolore possibile e per farlo cerca di mantenerti esattamente dove sei. Perchè anche se la cacca puzza è pur sempre un posto caldo dove stare. Triste ma vero.

La vera domanda che sta dietro tutto è: vuoi veramente un 2014 diverso? Vuoi veramente alzare la tua Autostima a livelli che ti permettano di trasformare la tua Vita?

Se la risposta è si, è necessario fare Cose, generare Pensieri, compiere Azioni che non hai mai fatto fino ad ora, altrimenti il tuo 2014 sarà solo un altro anno che passa.

BB: Buona Befana!

 

Contatto: mia.autostima@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Lascia un commento

*