Routine Vincente: esperienze personali

pubblicato da: Massimiliano Vanzo - 20 gennaio, 2014 @ 3:01 pm

Come promesso ecco alcune persone che hanno iniziato a fare la routine di cui abbiamo parlato nel post (collegati qui).

Seguite le loro esperienze e traete qualche buona idea applicabile anche per voi.

Seguo la Routine da luglio 2013. Ho iniziato perchè curiosa, ma non avrei mai creduto di riuscire a portarla avanti, perchè sono sempre stata una che inizia mille cose e non ne porta a termine nessuna. Invece, proprio grazie a questa Routine, ho imparato a disciplinarmi, quindi a mantenere costanza nelle cose che intraprendo. Ho fatto molta fatica ad alzarmi alle 5 del mattino, all’epoca lavoravo come cameriera ai piani 11 ore al giorno dalle 7.30, e alzarmi così presto mi spaventava, credevo che sarei stata poi troppo stanca per affrontare la giornata lavorativa. Invece, dopo qualche giorno di “assestamento”, ho scoperto che alzarmi prima e mettere subito in moto la mente e il corpo con esercizi mirati, mi permetteva di affrontare la giornata con il doppio di energia! Da lì ho capito che non avrei più smesso! Tuttora è una gran fatica staccarsi dal letto quando suona la sveglia, ma grazie all’autodisciplina che ho creato in me in questi mesi, anche questo passaggio è facilmente superabile! Grazie a quest’ora che dedico a me tutte le mattine, posso contare su corpo e mente molto più attivi e reattivi, e affronto le giornate con maggiore positività!” – Licia B.

etica angelo diavolo3.jpgCiao sono Patrizia, circa sei mesi fa ho cominciato la mia routine giornaliera che mi ha portato a svegliarmi molto prima del solito (circa le 05 – 05:30) per ritagliarmi un momento di letture motivazionali e fare movimento. In particolare si tratta di camminate a passo veloce lungo un percorso che partendo da casa mia segue un saliscendi di strade locali, che varia da 3 a 4 km. Tutto questo mi ha portato benessere che si nota anche nella forma fisica e nell’energia che sento continuamente migliorare; questo ha cambiato anche il mio modo di fare l’attività in quanto attiro l’attenzione delle persone che mi chiedono cosa sto facendo o che notano la differenza con il loro stile di vita.”  – Patrizia V.

Il primo dicembre ho deciso che non volevo più trovare scuse per ritrovare un giusto equilibrio tra corpo e mente . Ho scelto di alzarmi ogni giorno alle 5.30 e fare una Routine composta da 30 minuti di attività fisica, lettura di libri per la mia crescita personale, fare affermazioni positive e essere grata per tutto quello che ho piuttosto che concentrarmi su ciò che mi manca.
All’inizio ho fatto fatica ad alzarmi, perchè ogni mattina c’era un dibattito tra l’angioletto e il diavoletto. Uno dice “Alzati”, l’altro “Stai a letto che te lo meriti”, ma sono stata costante 21 giorni e ho notato che dopo 3 settimane non era più una fatica farlo ma un piacere. Adesso vado a letto la sera con la voglia di iniziare una nuova giornata.
Sviluppando la mia Autodisciplina è cresciuta anche la mia Autostima, perchè sono riuscita ad essere costante e sono riuscita a lasciare da parte anche i cibi “inutili” durante le feste. Sono diventata più positiva e ho scelto di allontanare la gente negativa.
Ho migliorato i rapporti con mio marito e la mia famiglia, sono più felice di andare a lavorare e finalmente anche il mio corpo sta tornando più tonico. Ho perso 2 kg di grasso e aumentato il tono muscolare. La cosa strana è che, anche se mi alzo prima la mattina, ho più energia durante il giorno.
Consiglio a tutti di  fare la Routine Vincente perchè trasforma positivamente la vita di tutti.” – Monica P.


Lascia un commento

*